Archivi tag: snack

Chocolate Chip Scones

IMG_2749Gli scone sono tra le mie colazioni preferite da quando ho trovato qualche anno fa una ricetta sul blog House of Annie, che a sua volta ha preso ispirazione dai consigli di America’s Test Kitchen e Fine Cooking Magazine. Annie consiglia l’uso di ribes, uvetta o mirtilli rossi, ma la versione che faccio io è fatta con le gocce di cioccolato. Il metodo non è molto difficile, si può anche fare insieme a dei bambini.

Ingredienti per 12 scone:

  • 250 g farina
  • 1 bustina di lievito pane degli angeli
  • 45 g di zucchero
  • metà cucchiaino di sale
  • 70 g di burro, freddo
  • 100 g di gocce di cioccolato fondente
  • 240 mL di panna
  • 1 uovo sbattuto

Preparazione:

  1. Mescolate la farina, il lievito, 35 g dello zucchero e il sale.
  2. Aggiungete il burro, tagliato a pezzi, e usate le dita o due coltelli tagliando in direzioni opposte per spezzare sempre più piccoli i pezzi di burro nella farina. (Vedete questo video se avete dei dubbi). IMG_2736Avrete finito quando i pezzi avranno la grandezza di briciole.IMG_2737
  3. Aggiungete le gocce di cioccolato. Mescolate.
  4. Aggiungete la panna. Mescolate appena, e cercate di formare una palla con l’impasto. Se vi sembrerà leggermente troppo asciutto, vuol dire che è perfetto.
  5. Schiacciate la palla sopra una superficie infarinata per formare uno strato di impasto di circa 2 cm di spessore.IMG_2739
  6. Piegate l’impasto in 3. IMG_2740IMG_2741
  7. Poi giratelo 90 gradi, schiacciatelo di nuovo e piegatelo in 3 una seconda volta.
  8. Ora schiacciateloIMG_2742 in una forma approssimativamente circolare. Tagliate il cerchio in 12 triangoli.
  9. Sistemate i triangoli sopra una teglia coperta da carta da forno.
  10. Spennellate i triangoli con l’uovo sbattuto e cospargeteli con quel che rimane dello zucchero.IMG_2743
  11. Cuocete nel forno a 220 gradi per 10-15 minuti, finché la superficie degli scone avrà preso un bel colore dorato. Potete mangiarli semplici o accompagnati da marmellata, miele, ecc…IMG_2745
Annunci

Maple Cinnamon Sticky Rolls (rotoli alla cannella e sciroppo d’acero)

Maple Cinnamon Sticky Rolls

Molte ricette dolci americane approfittano della deliziosa combinazione di cannella e sciroppo di acero. È un sapore che troviamo in tante forme, molto popolare per la colazione dei bambini. Anche dei dolcetti a forma spirale esiste una grande varietà. Questi devono probabilmente i loro origini agli immigranti che provenivano del nord d’Europa.

Questa ricetta è una versione veloce e semplice che mantiene il sapore classico maple-cinnamon ma usufruisce un impasto pronto per ottimizzare i tempi. Durante la cottura, l’amalgama di zucchero e altri ingredienti si scioglie e si trasforma in una ricca salsa al caramello che impregna il fondo dei dolcetti mentre si cuociono. Per questo si chiamano sticky (appiccicosi)!

Togliete il burro e la philadelphia i rotoli dopo la cotturadal frigo un po’ prima, perché devono stare a temperature dell’ambiente. Lasciate però la pasta sfoglia nel frigo finché potete, perché così si taglia più facilmente.

Ingredienti per 8 rotoli:

  • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 230g
  • 110 g di zucchero
  • 3 cucchiaini (15 mL) di sciroppo di acero
  • 2 cucchiaini (10 mL) di cannella macinata
  • pizzico di sale
  • 25 g di burro, a temperatura dell’ambiente
  • 25 g di philadelphia, a temperatura dell’ambiente
  • 40 g di pezzi di noci

Preparazione:

  1. Accendete il forno a 180 gradi.
  2. Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti esclusi la pasta sfoglia e i noci.
  3. Aprite la pasta sfoglia e spalmate uno strato di crema sopra.spalmate la crema sopra la pasta sfoglia
  4. Tagliate la pasta per la lunghezza in otto strisce.tagliate la pasta in otto strisce
  5. Distribuite sopra i pezzi di noci.
  6. Arrotolate ogni striscia iniziando da uno degli estremi per formare un cilindro a spirale.
  7. Appoggiate i rotoli in una teglia con carta da forno, lasciando un po’ di spazio tra l’uno e l’altro.IMG_2605
  8. Fate cuocere a 180 gradi per 30 minuti. I rotoli avranno appena iniziato a colorarsi e la crema si sarà sciolta in un caramello al fondo della teglia. Lasciateli raffreddarsi un po’, prima di toglierli dalla teglia.

rotoli con cannella e sciroppo di acero

Garlic Bread

garlic bread and soup

Mi fanno sorridere le tante ricette ‘italiane’ che sono più diffuse altrove. Ecco un esempio perfetto: il garlic bread (pane all’aglio) ha chiaramente delle origini in comune con le bruschette. Ma mentre questa variazione è uno che ho visto raramente o mai sulla tavola in Italia, è diventata il contorno per eccellenza per le cene italo-americane. A Baltimora dove sono cresciuta, difficilmente trovate un ristorante italiano che non lo propone per accompagnare le lasagne. Ma a prescindere dalle sue origini, è una ricetta così sfiziosa e semplice da preparare che dev’essere inclusa qui.

Ingredienti

  • Pane a fette
  • 2 spicchi di aglio, tritati molto fini
  • qualche cucchiaio di prezzemolo fresco, tritato
  • 40 g di parmigiano, grattugiato
  • 60 mL olio d’oliva extra vergine
  • sale q.b.

IMG_2538

Preparazione

Mescolate l’aglio, prezzemolo, parmigiano e olio. Aggiungete un po’ di sale, quanto vi piace. Spalmate questo impasto sopra le fette di pane. Mettete poi le fette nel forno, alla postazione più alta possibile, ed accendete il grill superiore. Dopo qualche minuto sotto il calore, quando il parmigiano sarà fuso e farà delle bolle, e quando la superficie del pane avrà iniziato a colorarsi, sono pronte.

Il vero CHOCOLATE CHIP COOKIE

IMG_2536Questi biscotti conservano per qualche giorno ma sono più buoni pochi minuto dopo essere sfornati, ancora caldi e soffici al centro. Vanno benissimo anche inzuppati nel latte. In America i biscotti si mangiano per merenda o come un dolce dopo un pasto, mai a colazione.

Le gocce di cioccolato più usate nelle case americane sono i Nestlé® Toll House® Semi-Sweet Chocolate Morsels. Mancando questi, vi consiglio di trovare il cioccolato fondente di Nestlé in barretta, che potete tagliare a pezzi piccoli. Trovo che le gocce di altre marche non hanno lo stesso sapore.

Ingredienti per circa 60 biscotti:

  • 320g di farina
  • Un cucchiaino di sale (circa 5g)
  • Una bustina di lievito Pane degli Angeli (16g)
  • 230g di burro
  • 150g di zucchero semolatoIMG_2526
  • 150g di brown sugar*
  • 1 cucchiaino di estratto o aroma alla vaniglia
  • 2 uova grandi
  • 340g cioccolato semi-sweet Nestlé, in pezzi o gocce

* Il brown sugar è uno zucchero che io non sono mai riuscita a trovare a Roma; è umido per la presenza della melassa. Lo zucchero di canna non lo è, sebbene abbiano colori simili. Se non riuscite a trovarlo, usate lo zucchero semolato normale, e aggiungete pure 2 cucchiai di melassa se l’avete.

Preparazione

  1. Pre-riscaldate il forno a 180 gradi. Preparate una teglia grande disponendovi sopra uno strato di carta forno.
  2. In una ciotola, unite la farina, il sale e il lievito. Mescolate bene.
  3. In un’altra ciotola, usate uno sbattitore elettrico per combinare il burro con lo zucchero e la vaniglia finché il tutto non sarà omogeneo e cremoso. Poi aggiungete le uova, uno alla volta, e mescolate bene.
  4. Aggiungete, poco alla volta, la farina agli altri ingredienti, sbattendo solo finché non sarà incorporata all’impasto.
  5. Aggiungete i pezzi di cioccolato e mescolate bene con un cucchiaio grande.
  6. Usate il cucchiaio IMG_2528per disporre le porzioni dell’impasto sulla carta da forno, lasciando almeno 5cm di distanza tra l’uno e l’altro.
  7. Cuoceteli nel forno finchè non vedrete imbiondire poco poco il bordo dei biscotti. Ci vorrà tra 8 e 12 minuti. Quando saranno cotti, lasciateli riposare sulla teglia per 2 minuti, poi trasferiteli ad una griglia per raffreddarsi mentre mettete il secondo gruppo di porzioni di impasto sulla teglia.

IMG_2533