Archivi tag: colazione

Fresh Fruit Baskets with Crème Anglaise

fresh fruit baskets with crème anglaise2Non è una ricetta tipicamente americana. Più che altro è un assemblaggio di cose che i chef di tutto il mondo conoscono, ma è una bella dimostrazione di un valore che invece è tipicamente americano: l’efficienza! Cioè, avevo pensato di preparare una crostata di frutta fresca con crema pasticcera per il brunch della domenica. Ma il giorno prima faceva così tanto caldo che mi scocciava passare più tempo in cucina. Dunque, niente crostata. E ci siamo svegliati la mattina dopo… che cosa si mangia? Quindi ecco la mia deconstructed crostata alla frutta: tutti gli elementi e sapori con frutta fresca di stagione, bell’aspetto, e tutto pronto in tavola in meno di 30 minuti.

Ingredienti per 4:

  • 1 rotolo di pasta frolla o pasta brisée
  • 250mL di latte, o metà latte e metà panna
  • 3 tuorli di uova
  • 50g zucchero
  • Scorza di limone oppure aroma di vaniglia, facoltative
  • Frutta fresca di stagione—Io ho usato 2 albicocche, 1 banana, 2 kiwi, e 125g di more.

Preparazione:

  1. Tagliate la pasta in quattro pezzi uguali. Non importa se era stesa a cerchio o a rettangolo. Disponete i pezzi in quattro stampini piccoli, tipo muffin, foderati con carta da forno. Inforneteli a 180 gradi. Controllate attentamente l’andamento e toglieteli quando la pasta è pronta e quando la superficie inizia a colorarsi.
  2. Mentre gli stampini stanno nel forno, preparate la crema inglese: riscaldate il latte in una pentola, insieme alla scorza di limone, se la usate.
  3. Intanto frustate bene i tuorli d’uova con lo zucchero. Quando il latte è caldo (ma non bollente), aggiungete lentamente il latte alle uova, mescolando.
  4. Versate tutto questo nella stessa pentola, sopra una fiamma molto bassa, mescolando continuamente e lentamente con un cucchiaio di legno. Quando sparisce la schiuma che copriva la superficie, è quasi pronto. Continuate a mescolare… Poi si addenserà un po’ e a questo punto potete togliere la padella dal fuoco. Continuate a mescolare con il cucchiaio di legno per altri due minuti.
  5. Passate la crema al setaccio, e mettetela in frigo mentre tagliate la frutta. Fate dei bei piatti riempiendo le coppette con frutta fresca e distribuendo altra frutta intorno sul piatto. Usate un cucchiaio per distribuire una parte della crema sopra la frutta e dentro la coppetta, e servite altra crema in un contenitore con un cucchiaio che i vostri ospiti possono utilizzare a piacere.
Annunci

Chocolate Chip Scones

IMG_2749Gli scone sono tra le mie colazioni preferite da quando ho trovato qualche anno fa una ricetta sul blog House of Annie, che a sua volta ha preso ispirazione dai consigli di America’s Test Kitchen e Fine Cooking Magazine. Annie consiglia l’uso di ribes, uvetta o mirtilli rossi, ma la versione che faccio io è fatta con le gocce di cioccolato. Il metodo non è molto difficile, si può anche fare insieme a dei bambini.

Ingredienti per 12 scone:

  • 250 g farina
  • 1 bustina di lievito pane degli angeli
  • 45 g di zucchero
  • metà cucchiaino di sale
  • 70 g di burro, freddo
  • 100 g di gocce di cioccolato fondente
  • 240 mL di panna
  • 1 uovo sbattuto

Preparazione:

  1. Mescolate la farina, il lievito, 35 g dello zucchero e il sale.
  2. Aggiungete il burro, tagliato a pezzi, e usate le dita o due coltelli tagliando in direzioni opposte per spezzare sempre più piccoli i pezzi di burro nella farina. (Vedete questo video se avete dei dubbi). IMG_2736Avrete finito quando i pezzi avranno la grandezza di briciole.IMG_2737
  3. Aggiungete le gocce di cioccolato. Mescolate.
  4. Aggiungete la panna. Mescolate appena, e cercate di formare una palla con l’impasto. Se vi sembrerà leggermente troppo asciutto, vuol dire che è perfetto.
  5. Schiacciate la palla sopra una superficie infarinata per formare uno strato di impasto di circa 2 cm di spessore.IMG_2739
  6. Piegate l’impasto in 3. IMG_2740IMG_2741
  7. Poi giratelo 90 gradi, schiacciatelo di nuovo e piegatelo in 3 una seconda volta.
  8. Ora schiacciateloIMG_2742 in una forma approssimativamente circolare. Tagliate il cerchio in 12 triangoli.
  9. Sistemate i triangoli sopra una teglia coperta da carta da forno.
  10. Spennellate i triangoli con l’uovo sbattuto e cospargeteli con quel che rimane dello zucchero.IMG_2743
  11. Cuocete nel forno a 220 gradi per 10-15 minuti, finché la superficie degli scone avrà preso un bel colore dorato. Potete mangiarli semplici o accompagnati da marmellata, miele, ecc…IMG_2745

Uovo nel Nido

Egg in a nest. Una presentazione simpatica che piace anche ai bambini. Resistite alla tentazione di omettere o sostituire il burro! È fondamentale per il sapore.IMG_2638

 

 

Ingredienti per 1:IMG_2630

  • 1 uovo
  • 1 fetta di pane
  • 1 noce di burro
  • sale e pepe

Preparazione:

  1. Con un coltello o con le dita, scavate un buco nel pane.
  2. Fate sciogliere il burro in una padellaIMG_2632 sopra una fiamma media.
  3. Mettete il pane nella padella. Poi rompete l’uovo sopra il buco del pane, facendo cadere il rosso proprio nel centro. Un po’ del albume straboccherà ma non è un problema. Condite con sale e pepe.IMG_2633
  4. Fate cuocere per qualche minuto, 2 o 3 se vi piace il rosso ancora liquido, 4 o 5 se lo preferite più solido.
  5. Girate tutto e fate cuocere anche l’altro lato.

 

Maple Cinnamon Sticky Rolls (rotoli alla cannella e sciroppo d’acero)

Maple Cinnamon Sticky Rolls

Molte ricette dolci americane approfittano della deliziosa combinazione di cannella e sciroppo di acero. È un sapore che troviamo in tante forme, molto popolare per la colazione dei bambini. Anche dei dolcetti a forma spirale esiste una grande varietà. Questi devono probabilmente i loro origini agli immigranti che provenivano del nord d’Europa.

Questa ricetta è una versione veloce e semplice che mantiene il sapore classico maple-cinnamon ma usufruisce un impasto pronto per ottimizzare i tempi. Durante la cottura, l’amalgama di zucchero e altri ingredienti si scioglie e si trasforma in una ricca salsa al caramello che impregna il fondo dei dolcetti mentre si cuociono. Per questo si chiamano sticky (appiccicosi)!

Togliete il burro e la philadelphia i rotoli dopo la cotturadal frigo un po’ prima, perché devono stare a temperature dell’ambiente. Lasciate però la pasta sfoglia nel frigo finché potete, perché così si taglia più facilmente.

Ingredienti per 8 rotoli:

  • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 230g
  • 110 g di zucchero
  • 3 cucchiaini (15 mL) di sciroppo di acero
  • 2 cucchiaini (10 mL) di cannella macinata
  • pizzico di sale
  • 25 g di burro, a temperatura dell’ambiente
  • 25 g di philadelphia, a temperatura dell’ambiente
  • 40 g di pezzi di noci

Preparazione:

  1. Accendete il forno a 180 gradi.
  2. Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti esclusi la pasta sfoglia e i noci.
  3. Aprite la pasta sfoglia e spalmate uno strato di crema sopra.spalmate la crema sopra la pasta sfoglia
  4. Tagliate la pasta per la lunghezza in otto strisce.tagliate la pasta in otto strisce
  5. Distribuite sopra i pezzi di noci.
  6. Arrotolate ogni striscia iniziando da uno degli estremi per formare un cilindro a spirale.
  7. Appoggiate i rotoli in una teglia con carta da forno, lasciando un po’ di spazio tra l’uno e l’altro.IMG_2605
  8. Fate cuocere a 180 gradi per 30 minuti. I rotoli avranno appena iniziato a colorarsi e la crema si sarà sciolta in un caramello al fondo della teglia. Lasciateli raffreddarsi un po’, prima di toglierli dalla teglia.

rotoli con cannella e sciroppo di acero