Beef Stew

IMG_2554Lo spezzatino di carne. Una tradizione portata al nuovo mondo dall’Europa con le prime generazioni di colonizzatori. Un piatto nutrienti per riscaldarvi dopo un giorno di freddo.

Ingredienti per 6 persone:

  • 800 g di carne di manzo, tagliato a pezzi di circa 5 cm*
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaio di erbe aromatiche secche, a vostra scelta
  • una tazza più 2 cucchiaini di farina
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 cipolla, tritata
  • 1 gamba di sedano, tritata
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 240 mL di vino rosso
  • 600 mL di brodo di carne
  • 1 ramo di rosmarino
  • 1 foglia di alloro
  • 4 carote, tagliate a pezzi
  • 2 patate, tagliate a pezzi
  • 20 g di funghi secchi
  • acqua
  • 6 pomodori secchi, tritati
  • 1 cucchiaio di rosmarino frescho, tritato
  • sale q.b.

*La selezione della carne: per lo spezzatino, volete dei pezzi di carne provenienti da un taglio non troppo costoso ma con una quantità discreta di grasso intramuscolare visibile e bello. Pezzi del reale, la spalla, il collo o lo scamone dovrebbero adattarsi bene. Nel supermercato del mio quartiere a Roma trovo ogni tanto dei pezzi preconfezionati con scritto bocconcini, che stanno bene in questa ricetta. Anche la grandezza dei pezzetti è importante perché devono cuocere molto lentamente per raggiungere il livello giusto di tenerezza.

Preparazione:IMG_2547

  1. Condite i pezzi di carne con il sale e le erbe, poi infarinateli.
  2. Riscaldate l’olio in una pentola grande sopra una fiamma media-alta. Aggiungete la carne alla pentola e fate rosolare velocemente la superficie su tutte le parti, lasciando crudo l’interno di ogni pezzo. Togliete la carne e trasferitela ad un piatto fondo.
  3. Abbassate leggermente la fiamma. Aggiungete alla pentola la cipolla e il sedano. Fate cuocere per 5 minuti, girando ogni tanto.
  4. Aggiungete il concentrato di pomodoro. Mescolate bene e fate cuocere un minuto.
  5. Aggiungete il vino e usate un cucchiaio di legno per liberare i pezzetti di farina, grasso e verdura che si sono attaccati in fondo alla pentola.
  6. Rimettete la carne nella pentola, insieme al brodo, il rosmarino e l’alloro. Aumentate la fiamma per portare all’ebollizione il liquido. Poi abbassate la fiamma e fate sobbollire per 1-2 ore. A quel punto la carne dovrebbe essere tenera.
  7. Aggiungete le carote e le patate e fate cuocere altri 25 minuti.
  8. Nel frattempo, mettete i funghi in una ciotola, sommersi in acqua tiepida per 10-15 minuti. Poi fateli sgocciolare. Tagliateli a pezzi se sono molto grandi.
  9. Aggiungete i funghi e i pomodori secchi alla pentola. Fate cuocere 10 minuti in più.
  10. Togliete il ramo di rosmarino e la foglia di alloro. Aggiungete il rosmarino fresco. Assaggiate e aggiungete altro sale se necessario.
  11. In una tazza, mescolate 2 cucchiaini di farina in un po’ di acqua tiepida, avendo cura di far sciogliere tutti i grumi. Incorporate questo nello spezzatino, continuando a mescolare finché non si addensa un po’. Servite. A me piace mangiare il beef stew accompagnato dal pane, ma è anche molto buono servito sopra un piatto di riso bianco.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...